lunedì 7 maggio 2012

" Riemergo "

Entro_nell%27onda.jpg
Riemergo ogni giorno per poche ore, stupita di rivedere volti
e ascoltare voci concitate ... e gocciolo senza sosta...
è incredibile come mi sento... una sorgente senza fine...
e mi asciugo per ore ... cos i... con gesti che
sono diventati un'abitudine oramai...e inizio la giornata.
Domani non accadrà mi dico:domani sarò asciutta
come un lembo di deserto ... e spero.
Niente mi dicono che è la mia nuova compagnia ...
e allora mi immergo di nuovo
mi lascio trascinare
e immagino una spiaggia in lontanza ...
Maddy
26/07/2009

5 commenti:

Paola ha detto...

Ricordo quando lessi questi versi la prima volta...trovai tutta la tua sofferenza ma anche tutta la tua voglia di vivere, di andare avanti. Come allora, ti ho nel cuore. Un abbraccio e un grazie a chi ancora dà vita a questo blog.

Gabry ha detto...

Ti vedo, Maddy, su quella spiaggia sterminata, ovattata e priva di suoni ... ma ricca di luce.....

riri ha detto...

Cara, immagino anch'io la tua bella andatura, il tuo sorriso al mare, su quella spiaggia che ami tanto. A volte ti penso e vorrei parlarti, stamattina lo faccio con affetto, so che sei lì ed ascolti, dal dolore nasce la bontà (a volte), ma tu sei sempre stata un bel piccolo fiore..

rosy ha detto...

Per la prima volta entro qui da te Maddy.
Leggerti e come darti una nuova vita e credo che ora Tu leggi tutti da lassù.

Ciao Maddy.

Un abbraccio a te Gabry che mantieni in vita il blog di Maddy.

Ciao!

adamus ha detto...

Ciao carissima Maddy, spero che il mio abbraccio Ti arrivi fin lassù.